Sono online i 33 progetti proposti dai cittadini. Si vota dal 30 ottobre al 19 novembre: un milione di euro sarà suddiviso tra i sei progetti scelti, uno per quartiere.

Marcia della pace

A Palazzo d'Accursio le tavole rotonde su omogenitorialità e leggi contro l'omotransfobia. All'Oratorio di San Filippo Neri il concerto del coro Komos.

La favola degli occhiali

Domenica 21 ottobre in cineteca l'iniziativa che regala gli occhiali ai minori con disagio sociale.

Una poltrona, un fasciatoio e tutto l’occorrente per il cambio in un luogo comodo in cui poter allattare e godere di un momento di tranquillità: sono tre i “Baby Pit Stop” di ASP riconosciuti da UNICEF per favorire una comunità aperta ed inclusiva.

Pagine

Pari opportunità

Bologna è da sempre laboratorio di inclusione sociale e promozione dei diritti delle persone, una città rispettosa delle differenze e attiva nel contrasto alla violenza contro le donne. Mettere al centro delle politiche un punto di vista di genere che, ripartendo dalla vita quotidiana di donne e uomini, possa fare da volano per uno sviluppo di qualità della città del futuro, è l'impegno per una società aperta, plurale e inclusiva, fondata sulla cultura del rispetto.
In questa pagina le notizie e le informazioni relative alle iniziative ed ai progetti relativi al la promozione delle pari opportunità in tutti i campi della vita della comunità locale, alla valorizzazione delle differenze (di genere, di generazione, di orientamento sessuale, di religione, di appartenenza etnica, di cultura e abilità psico-fisica), al contrasto alla violenza contro le donne e di genere, alla promozione dei diritti delle persone lgbti, al superamento di qualsiasi forma di discriminazione.

  • Susanna Zaccaria
    Affari generali, Servizi demografici, Quartieri, Pari opportunità e differenze di genere, Diritti LGBT, Contrasto discriminazioni, Lotta violenza e tratta donne e minori, Diritti nuovi cittadini, Progetto Patto per giustizia, Diritti e benessere animali