Festa di San Petronio e festival Ponti di Pace

2 Ottobre 2018

In occasione della festa di San Petronio spunterà una passerella che dal crescentone porterà all'accesso principale della Basilica: dopo le due rampe poste dal Comune come accesso al Crescentone, anche l'Arcidiocesi lancia così un programma di abbattimento delle barriere architettoniche e di accessibilità agli edifici parrocchiali e una giornata di studi sulle soluzioni da realizzare, per alludere alle barriere di ogni genere da superare dentro e fuori di noi per accogliere l'altro. 

Giovedì 4 ottobre, per celebrare il Patrono della città, il programma organizzato dal Comitato per le manifestazioni petroniane prevede:
alle 12.45, l'omaggio alla statua del Santo in Piazza Ravegnana con la benedizione alla città.
ore 15, dimostrazioni di Hockey su carrozzina elettrica (wheelchair hockey). Saranno presenti i Rangers Antal Pallavicini.
alle 16, il lancio dei paracadutisti in piazza Maggiore
alle 17, la Santa Messa nella Basilica di San Petronio presieduta dal Monsignor Matteo Maria Zuppi e a seguire la processione
alle 19, distribuzione del tradizionale panino alla bolognese
alle 19.15, festa in piazza con spettacolo musicale de "Le Verdi Note"
alle 21, concerto in piazza con: Fiordaliso, Alexia, Joe di brutto e Ciak dance
alle 23.15, i fuochi d’artificio dal Palazzo comunale

Per lo svolgimento delle celebrazioni sono previsti alcuni provvedimenti di traffico e deviazioni dei bus Tper.

Bologna quest'anno, dal 14 al 16 ottobre, sarà al centro di Ponti di pace, un incontro internazionale dedicato al dialogo interreligioso, organizzato dalla Comunità di Sant'Egidio nello spirito di Assisi. Tra gli ospiti confermati, oltre a molti leader religiosi, c'è anche Bernice King, figlia di Martin Luther King. Migrazioni, convivenza, integrazione, pace, disarmo, dialogo, un focus sul 1968 tra i tanti temi in discussione.

"E' un appuntamento molto importante e Bologna non è stata scelta a caso - ha detto il Sindaco Virginio Merola presentando l'iniziativa - è una città che sta lavorando molto per il dialogo e per realizzare ponti. Bologna sta dando un contributo fattivo e le città avranno sempre più un ruolo globale nel costruire integrazione".

Di Ponti di pace segnaliamo in particolare l'incontro rivolto ai ragazzi dai 16 ai 20 anni "Fare Pace", in programma lunedì 15 ottobre alle 21 al Cinema Teatro Bellinzona, a cui parteciperanno la vicesindaco Marilena Pillati e don Angelo Romano, Rettore della Basilica di San Bartolomeo all'Isola di Roma, già responsabile delle trattative di pace in Mozambico per la Comunità di Sant'Egidio.