Circolazione più fluida e sicura per veicoli, biciclette e pedoni, al via la seconda tranche di lavori

26 Settembre 2018

Al via tra fine settembre e ottobre una seconda tranche del progetto di riqualificazione della viabilità e di manutenzione straordinaria della segnaletica stradale, che prevede complessivamente 55 interventi per un investimento di circa 640 mila euro. Dopo i lavori su via Stalingrado, in fase di completamento, che hanno accolto l'esigenza di migliorare le condizioni di sicurezza dell'incrocio semaforico con le vie Serlio-del Lavoro e le condizioni di circolazione nel tratto fino all'incrocio con le vie Creti-Gnudi, saranno interessate, tra le principali, le vie: Massarenti, Murri, Togliatti, e le rotonde Romagnoli e Decorati al Valor Militare.

I principali interventi che comportano un certo impatto sulle abitudini dei cittadini riguardano: su via Massarenti il nuovo semaforo pedonale all'altezza di Santa Rita e il nuovo attraversamento pedonale nei pressi di via Venturoli, con intervento di miglioramento del marciapiede e di ricollocazione delle fermate bus e della sosta veicolare; su via Murri si interverrà, ai fini della sicurezza stradale, in particolare sulla segnaletica orizzontale e luminosa nel tratto fra porta S.Stefano e via degli Orti, e sulla protezione degli attraversamenti pedonali all'altezza delle scuole Tambroni.

Sulle rotonde Romagnoli e Decorati al Valor Militare e su viale Togliatti è in arrivo nuova segnaletica per il miglioramento delle condizioni di sicurezza della circolazione. Ulteriori interventi saranno su via Giotto con segnaletica per la regolarizzazione del canale stradale e la visibilità degli attraversamenti pedonali e ciclabili, così come nella via Barbieri, nella quale verrà anche realizzata la protezione delle svolte a sinistra mediante corsie di canalizzazione; nel tratto di via Pelagio Pelagi compreso tra le vie Agnesi e Argelati sono previsti interventi di miglioramento della sicurezza e fruibilità dei marciapiedi e degli attraversamenti pedonali, con effetti sulla sosta.

Nuovi attraversamenti pedonali sono previsti, vicino alle scuole, nelle vie Azzurra, Fossolo, Scipione Dal Ferro e Mazzoni, e in via Lombardia, mentre sulle vie Nenni e Saragat sarà installata una segnaletica luminosa in corrispondenza degli attraversamenti esistenti, e su via Nosadella, nel tratto verso via Saragozza, verrà realizzato un percorso pedonale protetto.

Per finire, su via Modigliani, per garantire l'accessibilità ai mezzi d'emergenza, si interverrà con un riordino della sosta e protezione della percorribilità pedonale e, per garantire una migliore transitabilità, saranno istituiti dei sensi unici di marcia nelle vie Vizzani, nel tratto tra le vie Azzurra e Mengoli, Cappellini, Tavernari, Valverde e Pontida.